La musica si ascolta senza spot… e senza video

La pubblicità su Spotify fa incassare al colosso dello streaming appena il 9.7% del suo fatturato. Insomma, se YouTube lancia YouTube Music ed Apple Music vince sul mercato americano, la musica in streaming a pagamento cresce sempre, in ogni contesto. Non solo negli incassi della discografia, ma pure nelle preferenze di ascolto del pubblico, ciò che conta davvero.

Spotify ha 83 milioni circa di utenti paganti, il 46% del totale dei suoi 180 milioni di utilizzatori. Chi paga per il servizio premium genera nei fatti il 90,3% del fatturato della società, 97 milioni.

Il 54% circa degli utenti Spotify, invece, non paga nulla per usare il servizio free e deve quindi ascoltare degli spot, ma questo servizio genera meno del 10% del fatturato. Ovviamente i costi che Spotify sostiene per soddisfare i bisogni musicali ognuno dei 97 milioni di clienti free sono più o meno gli stessi degli utenti premium. Il traffico web si paga comunque. Quindi, probabilmente, produrre il 9.7% di fatturato con servizi “costa” a Spotify costa in proporzione più di quanto prodotto dai servizi Premium.

Spotify, anche se il management ovviamente dichiara il contrario, probabilmente continuerà ancora a lungo o per sempre ad offrire il suo servizio free, ma non perché sia economicamente vantaggioso. Spotify free, per fortuna della musica e di chiunque lavori con essa, sta diventando “solo” un modo per provare le potenzialità del servizio Spotify stesso. La musica si ascolta senza spot, negli spazi pubblici e soprattutto quando si vuol godere da soli o in compagnia tutta la magia di questa arte.

Un’altra bella novità per chi si occupa di musica, una tendenza difficilmente prevedibile solo qualche anno fa, è che la musica torna a valere di per sé. YouTube ha generato un sacco di YouTuber, Netflix ed i servizi tv via web senz’altro pian piano monopolizzeranno l’intrattenimento multimediale casalingo… Ma oggi la musica ha valore di per sé, non perché venga utilizzata insieme a video, film, programmi tv, etc.

https://www.statista.com/chart/13098/spotify-subscribers-and-active-users/