La musica “senza ritmo” di Unwind parte dal battito del cuore… e rilassa

Per rilassarsi durante la feste, Unwind sembra perfetta

soundscapes.it

Ascoltare musica può aiutare i tanti che hanno problemi a dormire, ovvero non riescono a raggiungere le 7 ore di sonno per notte in cui sarebbe utile riposare. Ascoltare musica lenta e rilassante aiuta a rallentare i ritmi e pure a dormire. E’ dimostrato scientificamente.

Ecco da dove nasce Unwind un progetto creato da Sync Project con Marconi Project. Si può fare una semplice e piacevole prova cliccando sul proprio smartphone l’indirizzo Unwind.ai. Subito dopo il sito chiede di posizionare il telefonino sul cuore, per far si che possa essere proposta musica “sincronizzata”. Il sito suggerisce di ascoltare questa musica per 20 minuti prima di dormire oppure per 5 minuti durante il giorno, cercando di rilassarsi senza fare nient’altro.

La cosa che colpisce da un punto di vista musicale è il ritmo, che in questo caso tende a rallentare in modo ‘innaturale’. Oggi che il click ovvero il…

View original post 49 altre parole